Quanto dura un impianto dentale?

By |2018-10-26T17:02:33+00:00ottobre 8th, 2018|Blog, Impianti Dentali|0 Comments

 

Quanto dura un impianto dentale? Meglio un ponte fisso o provvisorio oppure un impianto dentale? Quali sono le fasi dell’impianto dentale?  È un intervento doloroso? Quanto dura l’intervento post impianto dentale? Questi sono i dubbi più comuni riguardo all’implantologia dentale. Non è la prima volta che affrontiamo l’argomento, nell’articolo precedente abbiamo parlato dei costi di un impianto dentale e dei suoi componenti, in questo risponderemo alle domande più comuni e a quelle più frequenti in rete.

Un impianto dentale se adeguatamente controllato e pulito può durare tutta la vita.

Fasi dell’impianto dentale

quanto dura impianto dentale

L’impianto dentale prevede  due fasi chirurgiche:

  • nella prima fase avviene l’inserimento dell’impianto nell’osso poi ricoperto dalla gengiva;
  • nella seconda fase viene riaperta la gengiva ed applicata la vite di guarigione;

In alcuni casi è possibile inserire l’impianto nell’osso e caricarlo immediatamente con un provvisorio avvitato all’impianto. In questo caso si parla di carico immediato e si può effettuare in zone estetiche o per riabilitazioni di arcate complete su impianti. Le protesi di tipo toronto, sono una procedura che non comporta rischi.

Prima di affrontare un’operazione di questo tipo è sempre importante effettuare un’accurata anamnesi del paziente per controllare il suo stato di salute e se assume farmaci che possano controindicare l’intervento.

Infezione impianto dentale sintomi

I sintomi dell’infezione all’impianto dentale sono dolore ed infiammazione della zona interessata che a volte si accompagna ad escrezione di materiale purulento.

Dolore all’impianto dentale dopo tanti anni: perchè?

Negli anni, se l’impianto dentale non viene controllato ed adeguatamente pulito, può subire un’infiammazione gengivale a cui può seguire una perimplantite che può determinare dolore  e compromissione dell’impianto stesso.

Impianto dentale dolore post-operatorio

Il dolore in seguito ad un intervento di implantologia è facilmente controllabile con un normale antidolorifico.

Quanto dura il dolore post impianto dentale?

Due o tre giorni in genere può residuare un pò di fastidio sino alla completa scomparsa dei sintomi nel giro di una settimana.

Implantologia dentale: le complicanze

Le complicanze sono legate ad una non corretta pianificazione dell’intervento e quindi nella lesione di strutture anatomiche che non devono essere coinvolte quali il seno mascellare ed il nervo alveolare interiore.

Come comportarsi dopo l’inserimento di un impianto

Dopo l’inserimento di un impianto dentale è importante avere una corretta igiene dentale, usare il filo interdentale e pulire accuratamente i denti con lo spazzolino. Subito dopo l’inserimento di un impianto dentale è importante usare il collutorio e, prima di spazzolare o usare il filo interdentale attendere qualche giorno.